Dott.ssa Elisa Cerantola

L’amore senza catene

Per amore a volte siamo disposti a sacrificarci, a sacrificare le nostre piccole abitudini quotidiane, a volte sacrifichiamo la nostra libertà, qualcuno sacrifica addirittura la propria felicità senza neanche accorgersene... Ma chi ama veramente, di un amore adulto e maturo, non ha bisogno di gabbie e catene per tenere legato a sé l'altro... Né ha bisogno

Il tabù della malattia mentale

Già la parola "malattia mentale" basta solitamente a far provare una lieve sensazione di disagio, un fastidio non meglio definito. Alla malattia in qualche modo siamo abituati: tutti abbiamo fatto i conti nella vita (direttamente o indirettamente) con malattie più o meno gravi. Banalmente tutti abbiamo nel nostro bagaglio di vita la generica e condivisa esperienza dello

Elettrosensibilità: un rischio reale?

Better Call Saul, il tanto atteso spin-off della serie Breaking Bad, ci ha fatto sorgere innumerevoli domande legate ai vari personaggi e ai loro comportamenti. I personaggi che credevamo di conoscere ci stupiscono e ci intrigano, ma in questa serie facciamo la conoscenza di personaggi prima ignoti, che a volte ci colpiscono più per le loro stranezze che

Memoria e falsi ricordi

Siamo abituati a vedere film e telefilm in cui i criminali di turno vengono interrogati fino a confessare i loro crimini tremendi, siamo abituati alle abili mosse dei detective che smantellano alibi, raccolgono prove minuscole e apparentemente insignificanti smascherando insospettabili piani criminali prima ancora che vengano portati a termine. Un lavoro certosino, spesso basato sui racconti dei testimoni,

Il narcisista maligno

Il narcisista: come riconoscere quello maligno? Non stiamo parlando di una persona un po' narcisa, nè di una persona poco attenta all'altro. Stiamo parlando di un vero e proprio manipolatore. Ciò che più spesso fa il narcisista maligno in una relazione: minacciare e ricattare affettivamente lusingare e mentire l'essere invadente il mettere con le spalle al muro

Ansia e incertezza

La spirale negativa dell'ansia Nuovi studi confermano le difficoltà delle persone ansiose nel valutare correttamente le situazioni. L'ansia fa sì che le persone che ne soffrono si concentrino esageratamente sulla possibilità che si verifichino eventi negativi, sentendosi molto stressate nel momento della presa di decisione. All'aumentare dell'incertezza aumenta così la difficoltà delle persone ansiose nell'adattare